«Sarà la musica latina a tenere banco sabato 7 agosto, alle 21, in Piazza Matteotti, in quello che è il sesto appuntamento di “Cerignola Estate 2010”. Per oltre due ore ci si potrà divertire con i ritmi di “Mambo Italiano/ Slave to the Events”, uno spettacolo basato sull’esecuzione di brani di successo internazionale, rielaborati in chiave funky, latin, operatic pop (voci liriche con musiche pop). Nove gli artisti impegnati sul palco: Gino Longo, showman; Monica Sirtori, conduttrice e cantante; Gaetano Contardi, voce e piano elettrico; Lello Moschella, basso a sei corde e coro; Tiziano Latorre, batteria; Sabina Matera ed Eleonora Vitrani, vocalist; la ballerina venezuelana Maria Avila, e lo showman e ballerino cubano Adrian Herrera. Il repertorio è cantato in italiano, inglese, spagnolo e portoghese».  Così si apprende dal comunicato stampa del Comune di Cerignola datato 5.8.2010.

E ci sarà spazio anche per un fuori programma.

«Due attori di prosa, Gina Morelli e Vito Di Leo, regaleranno al pubblico dieci minuti di teatro brillante, per quello che vuole essere un omaggio ad un grande cerignolano, recentemente scomparso: il regista Nucci Ladogana».