E’ un locale, e non la piazza cittadina, ad ospitare l’esibizione del talento cerignolano Mikelangelo Loconte (all’anagrafe Michele). Il protagonista di Mozart, l’Opéra rock, diretta da Dove Attia and Albert Cohen, ha cantato alcuni brani all’interno di una performance acustica di alcuni musicisti-amici con cui Michele ha condiviso gli anni a Cerignola. Il suo primo singolo, estratto dall’Opéra Rock, “Tatoue-moi”, è stato ai vertici delle classifiche francesi per gran parte del 2009. Loconte, dopo il grande successo in Francia, mancava ormai da oltre un anno da Cerignola. E’ tornato e ha regalato musica di alto livello ad una platea gremita di amici, conoscenti e semplici curiosi che ha affollato, come non mai, “il Postaccio”. Un grosso in bocca al lupo, al concittadino “Cerignolano nel Mondo” che trova ospitalità in un locale e non, magari, nella piazza di quella città a cui con la sua arte da lustro.

2 COMMENTI

  1. Con Michele ho avuto il piacere di suonare diverse volte…è un grandissimo…un vero talento. La prima canzone che gli ho sentito cantare era Every Little Thing She Does Is Magic dei Police…oggi è un talento maturo, un vero professionista.

Comments are closed.