In occasione dell Fiera del Levante Vendola e Fitto non disdegnano di beccarsi. Vendola a conclusione della cerimonia commenta così il discorso del Ministro Fitto: «impressionante per vacuita’ e per i riverberi propagandistici». Vendola ha sottolineato tra l’altro che oggi il Sud «prende lo schiaffo» dell’assenza di Berlusconi, che preferisce restare in Russia ad «offendere» la magistratura italiana. Fitto ha parlato di un Piano la cui copertura finanziaria è fatta di 100 miliardi di euro, «che sono sempre gli stessi soldi che girano da una parte all’altra».

«Siamo di fronte a un discorso impressionante per vacuità, per riverberi propagandistici. Sono 15 anni che, con qualche pausa, il berlusconismo governa questo Paese e siamo sempre alla casella di partenza come nel gioco dell’oca. E’ la politica degli annunci», ha aggiunto.

La giornata di inaugurazione della 74° Fiera del Levante è cominciata, inizialmente, oltre che con le altre autorità, con le parole del Governatore della Puglia, di cui riportiamo il video integrale.

A seguire il Ministro Raffaele Fitto ha replicato. «Il Governo presenterà il Piano entro l’autunno. Questo sarà costituito da programmi di investimento tutti dotati di copertura finanziaria certa, soggetto attuatore responsabile individuato, tempi di esecuzione prestabiliti e certi, procedure amministrative definite». Lo ha detto il ministro parlando del Piano per il Sud, articolato in otto capitoli, con una dotazione finanziaria di 100 miliardi di euro «tra risorse mobilitate e/o velocizzate». «Sono convinto – ha aggiunto – che i Presidenti delle Regioni del Sud siano pronti a una collaborazione attiva con il Governo centrale». «Il prossimo anno – ha detto ancora Fitto – celebreremo i 150 anni dall’Unità d’Italia, unità politica, ma non ancora economica, perchè siamo ancora un Paese ‘duale’, che non deve diventare un Paese ‘diviso’. Il Piano per il Sud, coordinato con l’Europa e coerente con i principi del federalismo fiscale è lo strumento per ridurre il dualismo e dare una vera prospettiva di sviluppo al Mezzogiorno».

(fonte Antennasud, GdM)

CONDIVIDI