Elena Gentile

A seguito della presentazione del progetto “100 cantieri in 100 giorni – ossigeno immediato per la nostra economia” targato Regione Puglia vediamo nel dettaglio in che modo Cerignola è coinvolta.  L’individuazione dei 100 Cantieri, che mobiliteranno una massa complessiva di investimenti pari a 91.880.970 euro, è stata svolta sulla base di molteplici elementi di valutazione che hanno tenuto conto in primo luogo degli specifici stati di avanzamento procedurale delle diverse iniziative da parte dei soggetti attuatori (come ad esempio quelli relativi all’espletamento delle gare di aggiudicazione dei lavori), avanzamenti che rendono possibile aprire materialmente i Cantieri entro fine anno.

In secondo luogo l’individuazione dei 100 Cantieri è stata svolta puntando ad individuare 100 opere di piccola dimensione che interessano territori diffusi in tutte le sei province della Puglia e che, proprio in virtù di tale aspetto, possono contribuire ad invertire le tendenze negative generate dalla crisi ed a rilanciare l’economia e l’occupazione di tutto il territorio pugliese.

In provincia di Foggia, la zona più votata ai servizi per l’infanzia, saranno 22 i cantieri ed uno di questi proprio a Cerignola. Il cantiere numero 77 punterà alla Realizzazione di un nuovo asilo nido comunale. L’intervento ( € 875.000,00) prevede lavori di ristrutturazione del plesso scolastico di Via Tagliamento finalizzati alla realizzazione di un nuovo asilo nido comunale. Il bacino di utenza è rappresentato da circa 20 bambini.

Trattandosi di un progetto in grado di creare un’occupazione, che riguarderà, direttamente o indirettamente, circa 11mila persone, l’assessore Elena Gentile ha sottolineato i benefici derivanti da questi specifici interventi sugli asili nido: «a regime avremo 1.200 posti in più per le bambine e i bambini pugliesi che a loro volta, si traducono in 400 posti di lavoro in più per gli operatori».

Maggiori info su http://100cantieri.regione.puglia.it