Sembra essersi conclusa, almeno per il momento, l’avventura della compaesana Annapia Digiglio che ieri sera è stata eliminata a Salsomaggiore Terme nelle selezioni finali di Miss Italia. La sfilata della cerignolana è avvenuta in una puntata alquanto strana, condita da presunte voci di una Miss trans fra le presenti.

Non è la prima volta che una ragazza di Cerignola calca questo palco così importante. Infatti, già nel 2008, Maria Grazia Dimmito ci aveva provato terminando l’esperienza al primo turno. Ora per Annapia si spera nel ripescaggio cosa non troppo improbabile visto i precedenti della altre puntate.

CONDIVIDI
  • Copioni

    Maria grazia Dimmito ha partecipato nel 2007. Marchiodoc.it scrive magari facendo un errore e voi copiate a ruota sei scandaloso

  • Staff

    Il diritto di critica da noi è sacrosanto. Dall’analisi delle ultime notizie apparse sul nostro sito e quello al quale ti riferisci tutto questo copiare non appare. Se poi,da appassionato di miss Italia quale sembri,si è sbagliato di un anno chiediamo venia.Ora ci piace pensare che la rettifica sia stata riferita anche all’altro sito,così l’informazione ci guadagnerà prossimamente,in modo tale che non ci siano errori da più fonti..Ad ogni modo,grazie x il tuo commento.
    P.S. Aggiungo che il nostro pezzo è apparso prima di quello pubblicato sul sito marchiodoc, e in ogni caso per noi non ci sono problemi e per l’altro sito neanche, vista l’amicizia e la stima che ci unisce (professionalmente e personalmente). L’informazione è di tutti e non di questo o quell’altro sito!

    • pietro

      a me non sembra che ci sia stato un plagio di marciodoc

  • Copioni

    Il pezzo è apparso prima su marchiodoc e poi qui e l’errore ci sta ci mancherebbe ma non potete copiare gli articoli se non c’era il plagio manco scrivevo ne qua ne là

  • Copioni

    la stessa notizia marchiodoc ore 2:42 di ieri voi la mattina dopo alle ore 11:40 di ieri

  • Copioni

    così sta scritto su facebook

  • Staff

    Caro copione, nell’invitarti a stare calmo nel dare giudizi che devo valutare affrettati, ti consiglio di guardare appena sotto il titolo del nostro articolo: ci troverai la scritta Staff con data e ora di pubblicazione.
    Su Facebook, come anche per la newsletter, siamo noi che condividiamo e mandiamo i pezzi, quindi non avviene quasi mai alla stessa ora. L’ora di riferimento è quella segnata sulla pagina del sito, poi la condivisione avviene anche più volte durante la giornata, come avrai potuto notare se frequenti il social network!
    La nostra, se non sbaglio, è dell’1:15 circa!

  • Juann

    Ma che polemica scema che ha avviato sto copioni….avast”’
    Che c…z c’ n’ frg’ a nuò chi o fatt prm’? L’importante è che fanno informazione bene questo e altri giornali…
    Complimenti per il sito andate avanti così ka set’ ciakk!

    • anna

      sono due articoli diversi a ragione pietro.
      ne sta uno qui ed è diverso da quello su marciodoc