Dopo gli ultimi successi agonistici in campo regionale e nazionale, Erinnio Veronica, pluricampionessa di Taekwondo, di Cerignola, convocata dalla Federazione Italiana Taekwondo a rappresentare l’Italia al 6° Korea PoomSe International Open Championships , la più grande ed imponente competizione internazionale di Forme “Open” della durata di ben sei giorni, svoltasi in Korea. Appena diciottenne, alla sua prima esperienza internazionale in questa specialità, una delle più giovani della Squadra Azzurra volata in Korea, è stata proprio la Erinnio nella prima giornata di gara a portare sul difficilissimo podio Asiatico l’Italia, conquistando una prestigiosissima medaglia di bronzo dietro a Filippine e Thailandia e confermandosi ai vertici internazionali in questa disciplina spettacolare e in una specialità estremamente tecnica e difficile. Un risultato frutto di un lungo lavoro di preparazione che da alcuni anni l’atleta segue sotto la scrupolosa e attenta preparazione del Maestro Cosimo Laguardia, pluricampione Nazionale e supportata dai raduni tecnici svolti con la nazionale italiana presso il centro di preparazione olimpica di Roma, ove quasi mensilmente l’atleta si reca. Un risultato che ha entusiasmato tutto il Team azzurro e il Maestro Park Young Ghill, D.T. della Nazionale che si è congratulato con l’atleta Pugliese per la grande prestazione che porta all’Italia una medaglia estremamente importante. Entusiasmo da parte di tutta la Squadra Agonisti Alta Specializzazione dell’Olimpic Studio Cerignola, dove la Erinnio si allena e si prepara, e grande soddisfazione è stata espressa dal Maestro Laguardia,nella duplice veste di Membro della Commissione Tecnica regionale e di Maestro e preparatore tecnico atletico che in questi anni sta trasmettendo alla Erinnio e a tutti gli altri campioni dell’Olimpic Studio, incessantemente, tutta la sua trentennale esperienza, per mezzo della quale la città di Cerignola sta conoscendo da oramai un ventennio un exploit di risultati nazionali e internazionali sia nel combattimento che nelle Forme, ponendo il Taekwondo di Cerignola ai vertici degli sport olimpici non solo della città ma di tutta la penisola.

 

CONDIVIDI
  • juan

    sckattali di mazzate