Lunedì 20 settembre, alle 17,30 in Piazza Primo Maggio, ha inizio “La festa dei diritti” organizzata dalla CGIL di Capitanata a Cerignola. “Diritto ad un lavoro normale e ad un ambiente vivibile” è il titolo. Tra i temi lavoro e diritti innanzitutto; inoltre edilizia, salute, ciclo dei rifiuti e termovalorizzatore. Un ciclo di iniziative con dibattiti, informazione e intrattenimento che culminerà il 3 novembre con le celebrazioni per il 53° anniversario della scomparsa di Giuseppe Di Vittorio.

Sarà presentato il libro “Dalla vigna di Pavoncelli a Palazzo Madama” che raccoglie la vita di Pasquale Panico, storico segretario della Cgil nativo di Cerignola e deputato del Pci. Primo appuntamento lunedì 20 settembre, a partire dalle ore 17.30 presso la Camera del Lavoro in piazza Primo Maggio, con il convegno “Edilizia: lavoro sicuro, sviluppo e qualità urbana”. Interverranno Elena Gentile, assessore regionale al Lavoro; Antonio Giannatempo, sindaco di Cerignola; Gerardo Biancofiore, presidente del Formedil; Italo Tripi, presidente del Progetto Sviluppo della Cgil nazionale; Luigi Vinciguerra, coordinatore della Camera del Lavoro di Cerignola; Vitantonio Pasqualicchio, segretario generale della Fillea provinciale; Mara De Felici, segretaria generale della Cgil di Foggia.

(da Teleradioerre)

CONDIVIDI