E’ stato arrestato nella mattinata di mercoledì 22 settembre il latitante che da giorni la Digos cercava. Scovato a Trinitapoli, il cerignolano stava già scontando la pena per furto ed era stato mandato in un centro di recupero. Proprio da qui il malvivente era fuggito facendo perdere le sue tracce. La Digos indagava da mesi per acciuffarlo e, dopo un rocambolesco inseguimento, per fortuna senza danni a cose o persone, sono riusciti a prenderlo. Ora si preannuncia una pena maggiore per l’uomo.

CONDIVIDI