Nei pressi di Piazza Matteotti (per tutti Piazza Mercadante), questa notte, tra l’una e trenta e le due, ancora una rissa. Al centro del diverbio una ragazza, non oggetto della contesa, ma soggetto attivo. Infatti pare che la giovane abbia “infastidito” un ragazzo, il quale reagendo ha urtato la “sensibilità” di un amico della ragazza. Si arriva rapidamente alle mani e si forma la classica calca di gente pronta ad assistere allo spettacolo. Il tutto poi è continuato in via S. Giuseppe. Dopo lo “spettacolo”, all’arrivo della polizia era già tutto finito.

A quanto pare l’ordinanza anti-alcool di Giannatempo non ha sortito effetti. O forse probabilmente, oltre l’alcool, esiste un reale problema sociale di educazione alla convivenza civile. Cerignola e i suoi amministratori oggi si interrogano sul da farsi, per rendere (più) sicura la città.

CONDIVIDI
  • barbara vigorita

    ohh

  • barbara vigorita

    Che stanchezza!!Abito in v.le roosvelt e ormai tutto il mio quartiere è stanco della incivilta’e della scarsa educazione dei ragazzi che bivaccano la notte nei vari bar della zona..urla,sgommate di motorini,stereo a tutto volume e clacson continui…questo è quello che accade fino alle 4 del mattino!e la povera gente che alle 6.30 si alza x andare a lavorare?x non parlare dei vari concerti che ormai si concludono sempre dopo l’una di notte..probabilmente nessuno dei nostri amministratori abita da queste parti!!fino a quando potremo tollerare??e cosi’,alla fine,ricorriamo al 112(che ringraziamo)ma che purtroppo,puo’poco!!Niente alcol “in vetro”dopo mezzanotte,leggevo qualche giorno fa…non sarebbe meglio niente alcol dopo una certa ora?chissa’,cosi’,stanchi di non poter bere potrebbero decidere di tornarsene a casa e lasciarci vivere