Sarà un fine settimana all’insegna del riscatto, almeno si spera per le squadre di basket e pallavolo della città di Cerignola. Partiamo dal Volley Femminile. Dopo la sconfitta di Bitonto, un severo 3-0 che non ha lasciato scampo, per la Mediterranea Cerignola arriva il debutto in casa al Palasport, sabato 23 Ottobre alle ore 18.00 contro il Manfredonia, in un derby che si preannuncia scoppiettante considerando che le ospiti sono in vena avendo vinto all’esordio per 3-0 contro la Florentia, e non vorranno concedere nulla alle ragazze di Pasquale Ferraro, che hanno già capito quanto sia dura la Serie C. Eppure l’interesse intorno al sodalizio c’è ed è vivo più che mai. Stesso discorso anche per i ragazzi di Roberto Ferraro che, usciti dal ko dell’esordio contro il Troia per 3-1, assai sorprendente come inizio per il club del Presidente di Giorgio, che si augura comunque di sovvertire il pronostico, si misureranno nella trasferta di Grumo, dove i padroni di casa vengono da una vittoria in trasferta 3-1 con il Molfetta, e di certo in casa vorranno concedere il bis. Infine, il Basket con la Serie D Maschile, giunta alla quarta giornata: la Di Donato si ritrova con soli 2 punti in classifica, frutto di una vittoria e di due ko, non è certamente un buon viatico. L’ultimo pesante rovescio in trasferta a Lucera deve essere smaltito in fretta, se si considera che domani arriva l’ultima in classifica, la Don Bosco Bari, che ha già rimediato 3 sconfitte di fila contro Corato, Bisceglie ed Angiulli Bari. Sulla carta l’impresa è facile, ma i ragazzi ofantini daranno il cuore per centrare la seconda vittoria stagionale del campionato. In fondo siamo appena all’inizio e le sorprese non mancheranno.