In occasione degli “Stati generali dello Sport di Capitanata” tenutesi a Foggia mercoledì 27 ottobre scorso il Presidente provinciale del CONI dott. Giuseppe Macchiarola, nel denunciare lo stato di precarietà in cui versa il mondo sportivo di capitanata, ha pubblicamente riconosciuto in Cerignola una “isola felice” dello sport, riconoscendo il ruolo svolto dalla Consulta per lo Sport del Comune di Cerignola, che ho l’onore di presiedere.

Intendo, innanzitutto ringraziare pubblicamente il Presidente Macchiarola per le parole che, anche sulla mia persona, ha inteso spendere. Allo stesso tempo, poiché le vittorie non sono mai frutto di un singolo ma di una intera squadra, intendo dividere questo pubblico elogio con tutte le associazioni sportive, gli enti di promozione, e gli appassionati ed animatori sportivi della nostra Città per l’impegno e la dedizione che quotidianamente profondono per la crescita del movimento sportivo cittadino.

Allo stesso tempo, gli ottimi risultati raggiunti in queste poche settimane di attività, devono servire come stimolo per confermarsi e fare sempre meglio, perseguendo l’obiettivo politico – nel senso alto del termine- della “sporitivizzazione di massa” offrendo la possibilità a TUTTI i nostri concittadini di praticare qualsiasi sport in modo sano, ma anche competitivo e professionale. In quest’ottica registro con favore l’avvio a Cerignola della pratica delle discipline del pugilato e del pattinaggio artistico, mentre posso già preannunciare l’imminente partenza delle attività di scherma.    

A questo punto, siamo anche pronti per fornire una mappa organica degli sport praticati nella nostra Città attraverso l’apertura della “Porta unica di accesso allo sport” – uno sportello informativo da localizzare presso il Centro Informa, a disposizione dei cittadini per conoscere tutte le discipline sportive praticate nella nostra Città, delle associazioni che le organizzano e dei relativi luoghi di svolgimento.

Avv. Michele Allamprese

Presidente Consulta Comunale per lo sport e lo spettacolo