La bella notizia giunta prima della fine della settimana, cioè che si terranno dei corsi per altri sport, organizzati dalla Società sportiva Mediterranea, riempie di orgoglio gli appassionati che in questo week-end sperano nelle vittorie per le formazioni di volley, sia maschile che femminile, e per quella di basket nella nostra città. Partiamo dalla Serie C femminile, dove le ragazze della Mediterranea Cerignola, ancora a secco dopo 2 giornate, cercano domani a Putignano la prima vittoria della stagione, contro la formazione barese che non concederà nulla alle avversarie. Il team ofantino non può permettersi ulteriori passi falsi, e gli allenamenti di questi giorni sono serviti ad aggiustare qualcosa, col proposito in gara di concedere meno alle avversarie. Stesso discorso dicasi per l’Udas Cerignola in Serie D Maschile: se la sconfitta a sorpresa dell’esordio 1-3 col Troia poteva far pensare solo ad un incidente di percorso, il secco 3-0 ad opera del Grumo ha preoccupato e non poco il Presidente del sodalizio Giuseppe di Giorgio, che adesso si aspetta per davvero che i suoi giocatori prendano in mano le redini della stagione per portare a casa il primo successo interno. Ospite domani al Palasport “Dileo” il Bitetto, una formazione tutta da scoprire certo, ma che non dovrebbe (sulla carta) costituire un osso duro per le ambizioni di salvezza della squadra locale. D’altronde che l’obiettivo sia la salvezza, era chiaro sin dall’avvio della stagione, ma due sconfitte fanno già riflettere e non poco: fischio d’avvio alle ore 18.00. Infine per la Serie D di Basket domani è in programma la quinta giornata, con la trasferta della Di Donato Basket a Rutigliano, sperando di centrare i primi due punti esterni della stagione, per ridare slancio ad un inizio non proprio positivo.