Ancora una sconfitta per la formazione biancoazzurra guidata da Roberto Ferraro, l’ASD UDAS CERIGNOLA è stata sconfitta sul parquet amico sabato scorso sotto le schiacciate del Volley Bitetto, una formazione che ora è seconda in classifica ma che non ha nulla di più della formazione cerignolana apparsa fisicamente non al meglio e con poche idee in fase offensiva ma che fa ben sperare per il futuro. Non sono serviti gli ingressi di Losurdo prima e dello stesso allenatore – giocatore poi, a dare qualcosa in più alla squadra, che avrebbe potuto affrontare la gara con un approccio sicuramente più aggressivo. I parziali infatti denotano una certa parità tecnica ma con una maggiore presenza psico – fisica da parte degli ospiti che si sono aggiudicati il primo set 22-25, il secondo 18-25 ed il terzo entusiasmante parziale dopo diverse rimonte di una e dell’altra squadra per 24 a 26. Positive le prestazioni dei due schiacciatori centrali Nunzio Caputo e Davide Torella, che si stanno rivelando giocatori importanti per questo campionato di serie D. Domenica prossima alle ore 18 la compagine cerignolana sarà di scena in quel di Andria, per affrontare la squadra che li precede in classifica a soli due punti di distacco. Guidano il girone A il Grumo Appula ed il Terlizzi a punteggio pieno (9 punti). Il prossimo appuntamento casalingo per l’UDAS è in programma il 13 novembre alle ore 18,30.

CONDIVIDI