«Apprendo con sconcerto, dal sito www.marchiodoc.it, del ritardo di 40 minuti dei mezzi di soccorso durante i giorni di mercato settimanale. È un episodio che deve indurre gli amministratori di Cerignola a ripensare i luoghi e gli spazi degli ambulanti, nel rispetto delle misure di sicurezza e dei residenti del quartiere Fornaci». Il commento è di Rino Pezzano, consigliere provinciale e responsabile agli enti locali del Partito Democratico e l’occasione riguarda un fatto avvenuto nel Comune di Cerignola durante il consueto mercato settimanale, quando una donna, avvertendo un malore, ha chiamato i soccorsi arrivati con molto ritardo a causa del traffico e della paralisi che la città vive ogni mercoledì.

«Pochi accorgimenti potrebbero alleggerire traffico e spalancare nuove vie d’accesso: sgomberando, infatti, via dei Salici e spostando gli ambulanti dalle vicinanze della scuola materna si offrirebbero opportunità maggiori di sicurezza onde evitare episodi come quello verificatosi in settimana; inoltre- commenta Pezzano- via delle Rose potrebbe essere lasciata aperta soltanto ai residenti, distribuendo le bancarelle in maniera molto più omogenea sul restante suolo comunale». Riorganizzare l’area mercatale e più in generale accendere i riflettori su un quartiere in rovina: «La zona Fornaci è nata 30 anni fa ed è prioritario ristabilire la toponomastica, sistemare le strade di collegamento, realizzare le aree attrezzate, portare a livelli di decenza il verde pubblico e – conclude Pezzano- impegnarsi davvero nelle opere di ammodernamento di un quartiere “giovane” che corre il rischio di cadere in malora per incuria amministrativa».

CONDIVIDI
  • Antonietta Scardigno

    Finalmente qualcuno presta attenzione a ciò che da tempo immemorabile la Dirigenza Scolastica del 3° Circolo Didattico “G. Di Vittorio” lamenta per il Plesso della Scuola dell’Infanzia di Zona Formaci. Non oso pensare a ciò che succederebbe se si dovesse verificare, malauguratamente, qualche incidente ai bambini che frequentano la scuola oppure se la scuola dovesse essere evacuata in caso di calamità. Bisogna sperare sempre che non succeda di mercoledì.

  • Antonio Dilorenzo

    Come Comitato di Quartiere RIONE FORNACI all’ultima riunione con il Sindaco e l’Ass. Reddavide siamo riusciti ad ottenere entro il 16 novembre la sistemazione della Toponomastica e entro la fine di novembre un po’ di “pezze” in Tratturo dei Garofani e Tratturo dei Tulipani………purtroppo abbiamo dimenticato di chiedere se era novembre 2010 o 11 12 13 ……….
    scherzi a parte chi volesse partecipare attivamente al CdQ e darci una mano

    puoi mettersi in contatto via Facebook al link

    http://www.facebook.com/group.php?gid=128050103902412