“Giuseppe Di Vittorio è un patrimonio di tutta la città, che tutti, sottolineo tutti, vogliamo salvaguardare e valorizzare; per quanto mi riguarda, farò tutto il possibile perché non venga perduto niente di ciò che ha fatto e rappresentato il nostro sindacalista”. Il Sindaco Antonio Giannatempo interviene nel dibattito sviluppatosi in seguito all’iniziativa intrapresa da “La Fabbrica di Nichi” di Cerignola che, insieme a Giovanni Rinaldi, ha dato vita a un comitato che chiede il recupero del murale che ritraeva Di Vittorio. Realizzato nel 1975 dagli artisti del Centro di arte pubblica popolare di Fiano Romano, il murale, che dominava Piazza della Repubblica, venne smantellato negli anni ’80, e i pannelli vennero collocati nei magazzini comunali. “Nessuno di noi vuole che il murale continui a essere dimenticato, perché parliamo di una grande opera che dà lustro a Cerignola – spiega il primo cittadino – ma prima di tutto bisogna dire cose che nessuno ha sottolineato: i pannelli sono costruiti in glasal. Si tratta di fibrocementi in amianto prodotti con particolari miscele, ad alta pressione e particolarmente duri. Parliamo di eternit, per capirci meglio, quell’eternit che ha provocato negli ultimi anni un’infinità di tumori e malattie tra  chi, per vari motivi, è entrato in contatto con questo tipo di materiale: Un amministratore che si rispetti, prima di prendere qualsiasi decisione sull’eventuale riutilizzazione e riallocazione del murale, deve riflettere bene sul da farsi”.  La Fabbrica di Nichi ha proposto di mettere intorno a un tavolo alcuni esperti per capire quale tipo di restauro andrebbe effettuato sull’opera. “Va tutto bene – dice Giannatempo – ma la prima cosa da fare sarebbe in realtà uno studio approfondito per cercare di capire come liberare i pannelli dall’amianto, quali tipi di materiale usare per evitare che il recupero dell’opera finisca con il provocare danni irreparabili”.

  • dobbiamo fare bella figura con tutte le forze politiche ,vero Gianna? meno che con la Cicogna!!!!
    P.s. ma allora è vero che dice sempre si a tutto e tutti!?!!