E’ un rigore di Angelo De Benedictis ad una manciata di minuti dal termine ad impedire al Cerignola di conseguire la terza vittoria di fila in questo scorcio di campionato. Il Copertino porta via dal “Monterisi” un punto che, fino a poco prima, sembrava insperato per i rossoverdi: comunque, non scavalcano i gialloazzurri nelle posizioni playoff. L’Audace era passata in vantaggio nel primo tempo con Lasalandra, entusiasmando i tifosi visto che il Martina non sfondava a Bari col San Paolo, mentre il Bisceglie vinceva a Maruggio. Con i risultati odierni, la squadra di Di Corato resta come detto in zona spareggi promozione, con Martina sempre in vetta a quota 30 seguito da Bisceglie a 28; poi Racale a 26 (pareggio a Vieste) e Locorotondo raggiunto proprio dal Cerignola con 25 punti al quinto posto. Copertino a 24 e Monopoli che si avvicina a 23 chiudino la parte alta della classifica: prossimo impegno con i tarantini del Maruggio, nuovamente in casa.

CONDIVIDI