Brutta avventura per un camionista napoletano sequestrato e rapinato della merce che trasportava. E’ successo ieri mattina, lungo l’A16 nel tratto cerignolano dell’arteria: l’’uomo era a bordo del suo tir e stava raggiungendo Bari dove avrebbe portato la merce caricata a Nola, sempre in provincia di Napoli. Uscendo al casello di Cerignola Ovest, l’autotrasportatore è stato bloccato da una macchina (di cui non ricorda modello e colore) mentre si immetteva sulla strada per Melfi. Subito dopo si sarebbero materializzati gli altri complici del primo rapinatore armati di pistola. La vittima avrebbe tentato anche una reazione ma sarebbe stato colpito alle spalle molto probabilmente con un calcio di pistola. Caricato l’uomo sulla macchina i malviventi avrebbero raggiunto una campagna circostante dove hanno svuotato il camion. Quando sono andati via l’amara scoperta per il camionista che non ha potuto far altro che allertare il “113” della polizia. Sul caso indagano gli agenti della questura di Foggia e del locale commissariato. (da daunia news)