Furto e ricettazione: due gli arresti operati dai carabinieri di Cerignola in distinte reazioni. A Stornara i militari hanno preso Alin Luta Motorgenau, 34 anni, rumeno. Avrebbe rubato da un bar una macchinetta utilizzata per cambiare le monte in gettoni per giocare ai videopoker. Scattato l’allame i carabinieri si sono portati sul posto sorprendendo l’uomo ancora in azione. A Cerignola è stato invece sottoposto a fermo per ricettazione, Alexander Cristopher, 31 anni, originario della Sierra Leone. Nel corso di un controllo in località “Tre Titoli” l’attenzione dei carabinieri si è appuntata su una Fiat “Punto” risultata rubata il 16 agosto a Castel Volturno, in provincia  Caserta. I militari hano fatto irruzione in un vicino casolare abitato da stranieri e bloccato l’africano che cercava di fuggire. Con se l’uomo aveva il frontalino di un’autoradio che corrispondeva a quello montato sulla utilitaria rubata. Dopo le formlità di rito, i due sono stati trasferiti al carcere di Foggia. (Fonte Daunia News)