Vitullo, Marro e Distefano chiedono il recupero alla pubblica utilità di parte del parcheggio a raso a piano terra, mediante la realizzazione di una strada di collegamento tra viale Russia e via Mestre,  nell’ambito del progetto urbanistico riguardante la costruzione del centro direzionale e commerciale Eurocenter, adottato il 5 novembre dal Consiglio Comunale.

I consiglieri comunali del Pdl, Paolo Vitullo, Arcangelo Marro e Mario Distefano, hanno inviato all’ingegner Vito Mastroserio, dirigente del settore Urbanistica, Prg e Patrimonio del Comune di Cerignola, una osservazione riguardante il Piano di Lottizzazione della zona F3 tra viale Russia e via Mestre. I tre rappresentanti della maggioranza propongono di recuperare alla pubblica utilità parte del parcheggio a raso a piano terra mediante la realizzazione di una viabilità pubblica tra viale Russia e via Mestre, e di invitare la ditta proponente ad apportare alle tavole di progetto, alla relazione tecnica e allo schema di convenzione le consequenziali modifiche necessarie. Il piano di lottizzazione in questione, riguardante la realizzazione del centro direzionale e commerciale “Eurocenter” tra viale Russia e via Mestre in zona F3 di Prg, era stato adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 5 novembre scorso con delibera n.42. “Durante il dibattito in aula – sottolineano i consiglieri – era emersa la necessità di realizzare una strada di collegamento tra le due vie. Il progetto prevede inoltre parcheggi in quantità esuberante rispetto alle esigenze dell’insediamento proposto. Rispettando indici e parametri previsti dalle Norme tecniche di attuazione del Prg vigente per le zone F3 e senza apportare sostanziali variazioni alla soluzione progettuale adottata, riteniamo possibile recuperare parte del parcheggio a raso a piano terra con ingresso da Viale Russia ed uscita da via Mestre”.