Cosimo Damiano Damato, il regista di origini margheritane, torna a Cerignola. Dopo il successo del reading letterario con Raffaele Nigro dello scorso 6 Gennaio, Damato sarà protagonista domenica 16 gennaio alle 19 presso i locali della ExOpera di una serata dedicata a due delle sue maggiori produzioni: “La luna nel deserto” e “Alda Merini- Una donna sul palcoscenico”. L’evento è curato dall’associazione culturale Oltre Babele, promotrice di una serie di appuntamenti che, a partire dalla Fiera del Libro dello scorso settembre, stanno raccogliendo il consenso della città.“La luna nel deserto” è un mediometraggio del 2008, liberamente ispirato al romanzo di Raffaele Nigro “Desdemona e Cola Cola”. Il film, realizzato interamente in computer grafica 3D dalla CCBC di Bari, è una favola moderna che affronta il tema dell’integrazione razziale, affidandolo a creature del mondo animale. Fra i personaggi che prestano la voce ai protagonisti del cartoon figurano Arnoldo Foà, Renzo Arbore, Caterina Sylos Labini, Michele Placido, Violante Placido, Emilio Solfrizi, Antonio Stornaiolo, i giornalisti RAI Attilio Romita e Leonardo Metalli, il conduttore di Radio2 Rai Savino Zaba e il produttore Angelo Tumminelli. Le musiche originali sono composte dal gruppo italo-palestinese Radiodervish. Il mediometraggio è stato presentato durante la 65° Mostra internazionale d’Arte cinematografica di Venezia. La seconda proiezione, invece, “Alda Merini una donna sul palcoscenico” è un film-documentario girato in presa diretta nella casa di Alda Merini, dove la poetessa dei Navigli si abbandona ad un racconto di sé puro ed elegiaco, mettendo a nudo la sua anima. Il film, prodotto da Angelo Tumminelli, con la partecipazione di Mariangela Melato ed il contributo fotografico di Giuliano Grittini, è stato “Evento Speciale alle Giornate degli Autori alla 66^ Mostra del Cinema di Venezia”. A termine della doppia proiezione prenderà avvio la Notte della poesia: chiunque ne abbia voglia, potrà cimentarsi nella libera lettura di poesie. Nell’arco dell’intera serata sarà possibile, inoltre, visitare all’interno dei locali di ExOpera la mostra fotografica dedicata alla stessa Alda Merini, con foto inedite, concesse gentilmente dal regista Damato.