Finalmente, è il caso di dirlo, si gioisce per la Mediterranea Cerignola che centra la sua prima storica vittoria nel campionato di Serie C femminile, dopo undici sconfitte consecutive. Stavolta l’orgoglio, la grinta, la voglia di vittoria hanno avuto il sopravvento, e non era facile. Contro il Gioia Del Colle, nel turno numero 12, si doveva necessariamente cambiare registro, e cosi è stato. Nell’arco di tutta la gara, il primo set è stato vinto dalle ofantine con il punteggio di 25-23; nel secondo set rincorsa punto dopo punto, alla fine se lo aggiudicano le ospiti per 25-21. Poi parte la riscossa delle padrone di casa, come un rullo compressore: vibrante terzo set, quando un errore avversario spiana la strada alla Mediterranea che va avanti 2-1, e completa il successo con il quarto parziale vinto 25-19. Esordio amaro per Tonino Russo alla guida dell’Udas Cerignola nel campionato di Serie D, sconfitti a Triggiano dalla Fides con il punteggio di 3-1. Gara combattutissima per tutti i quattro set(25-21; 25-23; 20-25; 25-21), in cui le due formazioni non si sono risparmiate, ma stavolta l’urlo è barese, ma il tempo per recuperare per i nostri non manca.