Sarà “L’Oro di Napoli”, sabato 29 gennaio, alle 21, al Teatro Mercadante, ad inaugurare la Stagione Teatrale 2011, che si compone di otto rappresentazioni e terminerà giovedì 7 aprile. Lo spettacolo, messo in scena dall’associazione culturale “La Pirandelliana” e tratto dai racconti di Armando Marotta, vedrà protagonisti Gianfelice Imparato e Federica Citarella, per la regia di Armando Pugliese. Il cast è composto anche da Gianni Cannavacciuolo, Antonella Cioli, Peppe De Rosa, Antonio Friello, Francesco Iaccarino, Antonio Milo, Lello Radice, Giovanni Rienzo, Iolanda Salvato e Valerio Santoro. Le musiche di scena sono di Nicola Piovani, le scene di Andrea Taddei, i costumi di Silvia Polidori.

E’ il racconto delle vicende drammatiche e nel contempo grottesche di alcuni personaggi napoletani appartenenti ai più diversi strati sociali, una narrazione il cui incedere sostenuto e volutamente disarticolato, afferma Pugliese, “ritarda all’inizio l’identificazione dei vari soggetti che si muovono sulla scena per poi distendersi e ricomporsi nella percezione di un unico lungo episodio nel quale si intreccia incurante la cabala che, avendo preso il posto della speranza, ci conduce al vuoto ed al silenzio”. I biglietti saranno in vendita presso il botteghino domani, venerdì 28, dalle 21 alle 22.30. Il prezzo di un singolo biglietto è di 19 euro per la platea, di 14 euro per la galleria, di 11 euro per la galleria-ridotto, per i ragazzi fino a 25 anni e gli ultra 65enni.

Per informazioni, ci si può rivolgere al personale presente nel botteghino del teatro (0885-417437); all’Ufficio Cultura e Teatro del Comune di Cerignola (0885-410325; e-mail ufficio.cultura.teatro@comune.cerignola.fg.it); all’Urp del Comune di Cerignola (0885-410320 o 0885-410342),o al Centro Informa (0885-421113). Lo spettacolo successivo in programma è quello di sabato 5 febbraio, “Italiani si nasce, e noi lo nacquimo”, messo in scena dalla Contrada Teatro Stabile di Trieste, con Maurizio Micheli e Tullio Solenghi.