Ci è giunto in redazione un comunicato stampa di “Futuro e Libertà” sulla commemorazione dell’on. Pinuccio Tatarella, 6 e 7 febbraio. Riportiamo di seguito il documento completo col programma delle due giornate.

Futuro e Libertà per l’Italia ricorderà con diverse iniziative la figura di Pinuccio Tatarella, padre nobile della destra italiana e precursore del centrodestra. Domenica 6 febbraio a Roma, alle 10.30, al Tempio di Adriano convegno: “Ricucire l’Italia. Le idee di Pinuccio Tatarella per una nuova Repubblica”. I lavori introdotti dal Coordinatore regionale di Fli Antonio Buonfiglio e dal fratello Salvatore Tatarella, parlamentare europeo, vedranno un confronto tra il leader dell’Udc Pierferdinando Casini e Luciano Violante, moderato dal direttore del Tg2 Mario Orfeo. La conclusione dei lavori è affidata al Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini. Lunedì 7 febbraio a Cerignola alle ore 11.30 deposizione di una corona di fiori davanti alla casa natale in Via dei Sanniti n.3 con Gianmario Mariniello, Coordinatore nazionale di Generazione Futuro, movimento giovanile di Fli, e Fabrizio Tatarella. Nel pomeriggio a Bari, alle ore 18, presso Villa Romanazzi, convegno sul tema: “Pinuccio Tatarella, una politica diversa” con un confronto tra esponenti di tutti i movimenti politici giovanili di Api,Udc, Fli, PdL, Sel, Pd sulla figura di Tatarella. Le conclusioni saranno affidate al Sindaco di Bari Michele Emiliano, al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e al Presidente del Gruppo di Futuro e Libertà alla Camera Italo Bocchino moderati da Enrico Ciccarelli, redattore di Puglia d’oggi.

CONDIVIDI
  • francesco

    la città ha un grande figlio e la cultura del nostro paese non dice nulla, l’amministrazione tace, il Pdl che lui ha inventato neanche…non sono di Fli, ma mi costringeranno a diventarlo. ciao Pinuccio, questa città ignorante non ti merita.