Arrestato dagli agenti del locale commissariato Vincenzo Strafile, 50 anni, del centro ofantino. E’ stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Foggia per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. (fonte Daunianews)

CONDIVIDI