A volte si dice che la beffa, soprattutto nello sport, sia dietro l’angolo. E in effetti per la Di Donato Basket è stato così: un epilogo inatteso nel terzo turno di ritorno al Palasport Giovanni Paolo II contro la capolista Lucera. Il punteggio finale per gli svevi, 88-83, non rende ampia giustizia ai padroni di casa ofantini, che in più di un occasione durante i 40’di gara, hanno cercato di portare dalla loro parte il successo. Un pericoloso passaggio a vuoto ha favorito il Lucera capolista negli ultimi secondi di gara, ma ciò non può cancellare in nessun modo la prestazione dei ragazzi, comunque più che positiva. Gioia e soddisfazione in casa dell’Udas Basket, che nel primo turno di ritorno del campionato di Promozione, inanella un successo tranquillo, 80-67, contro la penultima in classifica Giovinazzo. Gli uomini di coach Saracino si riprendono in pieno dopo il ko con il San Severo: la voglia di cercare il riscatto era fortissima e così è stato; anche il pubblico è stato il sesto uomo in campo, facendo la sua straordinaria parte, affluendo numeroso al Palasport di casa. Una spinta in più che la società aveva previsto sin dall’avvio della stagione: non si capisce come una formazione che lotti per un posto nei Play-Off abbia subito quel ko con il San Severo, ma la storia ci insegna che le sconfitte sono fatte per essere studiate e recepite con le vittorie.

CONDIVIDI