Irina Lucidi, madre delle due bambine disperse ormai da diversi giorni, non perde la speranza di rivederle vive. “La speranza – ha dichiarato la donna – è l’ultima a morire. Sono state viste su un traghetto in Corsica, spero che le mie bimbe siano ancora vive”.

Al contrario il procuratore di Marsiglia, Jacques Dallest, ha espresso chiaramente tutto il suo pessimismo intorno alla vicenda della scomparsa delle due piccole. “L’ipotesi più drammatica – ha dichiarato -, purtroppo, è molto probabile, anche se tutto è ancora possibile e non abbiamo ritrovato corpi di bambini al momento”.

Di sicuro la speranza della madre è anche stata “supportata” dalle recenti dichiarazioni (leggi articolo) della barista di Cerignola, la quale è sicura di aver visto le bambine in compagnia del padre. Intanto le immagini delle telecamere sono al vaglio degli inquirenti.