L’avvocato Metta, dopo la lettera aperta di ieri all’Assessore Regionale Elena Gentile, fa il punto su Torricelli, sull’amministrazione comunale e sulle “urbanizzazioni”. La parola al Presidente del MP La Cicogna.

RI…CERCAT
Sono certo che Elena Gentile non mancherà di far sentire la Sua voce autorevole sulle singolari perizie di varianti, approntate – asseritamente – per consentire di ospitare il Cercat nel nostro palazzo del Volontariato a Cerignola. Resto, dunque, in attesa.
Nel frattempo comunico che ho richiesto alla Amministrazione Comunale la copia integrale degli atti amministrativi e progettuali,relativi al contratto di appalto stipulato il 9 ottobre 2006 e registrato a Cerignola il 17 ottobre dello stesso anno.
Nell’attesa saltano agli occhi, nella vicenda, alcune “chicche”.
Il Palazzo del Volontariato è stato costruito nell’ambito del Piano Riqualificazione Urbana del Rione Torricelli. Nell’ambito del PRU imprese riferibili all’ing. Calice hanno realizzato:

  • IL PALAZZO DEL VOLONTARIATO
  • IL SUPERMERCATO
  • GLI IMPIANTI SPORTIVI ( IN SUB APPALTO ALLA CADINVEST)
  • QUASI TUTTI GLI INSEDIAMENTI RESIDENZIALI.

Una felice casualità! Anche per il Palazzo del Volontariato la Cadinvest ha trovato il modo di SCOMPUTARE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Magica Cadinvest!
Scomputati 21.000 euro di oneri che la Cadinvest avrebbe dovuto pagare per il palazzo LELLI, edificato in viale USA e, precisamente, per interventi sui sotto tetti di quel palazzo.
Fu rispettata la delibera n.357 del 4 dicembre 2003 e gli indirizzi che in quella delibera si davano all’ufficio tecnico in tema di oneri concessori e scomputi? Giurate di no, non vi sbagliate!
Il 20 gennaio 2011 alla riunione di Giunta nella quale si approvava la seconda perizia suppletiva era assente l’assessore Santoro. Amministratore, Ingegnere (quindi, competente), con delega ai Lavori Pubblici. ASSENTE! Per caso?
Cerignola, 11 febbraio 2011, Franco Metta – Consigliere Comunale M.P. LA CICOGNA

CONDIVIDI