Programmato da tempo, rimandato all’infinito, necessario come il pane. E’ il nuovo forum del Pd di Cerignola, che tradotto dal politichese significa ‘governo ombra’. Finalmente competenze e personalità messe nei settori strategici della vita politica, che dovranno dare slancio a quella che resta comunque la principale forza d’opposizione a Cerignola come in Italia. Una consistenza numerica che però non sempre (anzi quasi mai) ha fatto il paio con un’azione incisiva a livello amministrativo. Lacerato da divisioni interne che il più delle volte lo hanno costretto ad un paralizzante immobilismo e schiacciato dall’ iperattivismo in salsa mettiana, più volte l’acronimo Pd è stato scambiato per quello di… Partito Dormiente. “Perchè le carte bisogna studiarle” – profetizza spesso l’avv. Metta dai microfoni della sua trasmissione radiofonica. Oggi i democratici di casa nostra questo luogo in cui ‘studiarsi le carte’ se lo sono costruito, il Forum tematico appunto, fortemente voluto dall’anima più giovane e propulsiva del partito.   Un partito  in cui le professionalità e le competenze non sono mai mancate, semplicemente spesso non hanno avuto il modo (e quindi  il luogo) in cui emergere…     Buon risveglio Pd!
Ecco il nuovo ‘governo ombra’ del Partito Democratico:
Sabina Di Tommaso (Pari opportunità)
Carmine Roselli (Bilancio)
Luigi De Palma (Attività produttive)
Savino Bonito / Tommaso Sgarro (Comunicazione e Politiche giovanili)
Francesco Di Santo (Trasparenza)
Luigi Pizzolo (Ambiente)
Valeria Chieti (Urbanistica)
CONDIVIDI
  • Giupy

    Ma come, quando un pò di tempo fa c’era da prendere posizione……..i membri del PD aspettavano di vedere cosa facessero quelli de La Cicogna per fare poi l’esatto contrario, provando ad evitare che qualcuno pensasse che, mancando di una prorpia opinione, si appiattissero su quella dei Mettiani. Ora il PD vara il “governo ombra” al pari dei colleghi di opposizione de La Cicogna, con la differenza che Metta gli assessori li aveva designati già in campagna elettorale. Il PD a quasi un anno dal catastrofico risultato delle elezioni nomina il suo di governo ombra. A che serve poi se nella quasi totalità delle volte, per non dire sempre, il PD ha votato a favore della maggioranza? Emulatori e ridicoli.

  • pantofola

    vorrei ricordare che a differenza de “la cicogna” movimento politico locale, il PD è un grande partito nazionale che per statuto prevede le comissioni, quindi…di ché stiamo parlando Giupy?

  • x giupi

    concordo con giupi: gli altri almeno avevano già nominato i fantaassessori!!!

  • patrizio maggio

    ha detto bene Benigni”DOVE’ LA VITTORIA” rivolgendosi a Bersani…..mo il pd a Cerignola ste angor chiu’ sott a terr, infatti non fanno un comizio,una manifestazione,un incontro con i cittadini.

  • Giupy

    Pantofola,
    le commissioni sono una cosa e il governo ombra un’altra.
    E poi, proprio perchè il PD è un grande partito nazionale avrebbe dovuto, anche a livello locale, fare molto, molto di più. Invece oggi a Cerignola vale meno che zero. Anche in Consiglio Comunale è male rappresentato. Ti invito a seguire i consigli e, in particolare, gli interventi dei membri del PD, vuoto totale. C’era attesa nell’ingresso di Longo………..altra cocente delusione.
    La Cicogna è una lista civica, partita dal nulla, che oggi rappresenta l’unica alternativa alla maggioranza, sono sempre presenti, nei quartieri, in radio, in webtv, nei comizi, sui quotidiani, alle loro riunioni sono sempre più numerosi, perchè hanno la forza di aggregare,cosa potrebbero fare di più?
    Hanno il pregio di non essersi arresi alla sconfitta elettorale e stanno andando avanti con coraggio e determinazione.
    Un plauso quindi al governo ombra o fantassessori o come caspita volete chiamarli e a tutti coloro che si stanno impegnando per la città.

  • Tippy

    infatti ,sono commissioni, nessun governo ombra….nessun emulazione di Metta, ma una cosa prevista dallo statuto per rendere il partito più dinamico (si spera)