Sabato 19 con riunione del neoeletto coordinamento cittadino, è stata nominata la segreteria cittadina. Sono Piretro Tribuzio, Vincenzo Fratepietro, Gerardo Valentino, Matteo Zingarelli, Raffaella Specchio, Brigida Guercia e Giuseppe Schiavone i 7 componenti della nuova segreteria cittadina, votata all’unanimità dal coordinamento cittadino su proposta del Segretario.

«Un gruppo unito, motivato e voglioso di mettersi in gioco, in un panorama politico cittadino dove c’è molto da lavorare e dove molti sono gli spazi lasciati scoperti. C’è necessità – afferma Schiavone – di farsi contaminare dai problemi della gente e della città cercando di essere voce per chi non ha voce ed orecchie per chi non riesce ad avere ascolto».

«La politica cittadina da anni è chiusa nei palazzi – continua il Segretario -, la piazza la si cerca solo per i comizi delle campagne elettorali. Bisogna cominciare a fare una seria riflessione sul ruolo della sinistra nello scenario politico cittadino, anche sull’onda delle vicende nazionali, lavorando alla creazione di un’alternativa di governo credibile fatta di un serio progetto politico».