Gianni Ruocco

Riportiamo di seguito un comunicato stampa dei Moderati per Tonti, nel quale il Capogruppo analizza i problemi dell’Urbanistica di Cerignola. Partendo da quanto denunciato già nei giorni scorsi dall’Avv. Metta, il Consigliere Ruocco ricorda come la collaborazione costruttiva nelle riunioni delle commissioni di settore abbia sempre dimostrato una grande efficacia. Per questo ritiene opportuno farlo anche in questo caso, discutendo nella Commissione Urbanistica le eventuali varianti o proposte per la città, e riportarle poi in Consiglio Comunale. Di seguito riportiamo il documento completo.

Nei giorni passati ho letto la comunicazione fatta alla stampa del Presidente del movimento la Cicogna avv.Franco Metta in merito alla delibera di giunta n° 48 relativa agli immobili comunali da recuperare e valorizzare. Devo subito dire che ne condivido il contenuto allorquando si afferma che il Consiglio Comunale non può essere tenuto all’oscuro dei progetti che l’Amministrazione intende adottare per valorizzarli , recuperarli e/o , eventualmente, alienarli poiché , trattandosi di immobili comunali,  appartengono alla intera collettività cittadina e  quindi è più che giusto che sia tutta la cittadinanza , rappresentata dall’intero consiglio comunale, a discuterne e a deciderne la sorte. Sono da sempre convinto e questo scorcio di consigliatura ha rafforzato questa  mia convinzione, che quanto ci si siede intorno ad un tavolo di commissione , ad esempio quella urbanistica, o ci si ritrova in consiglio comunale tutti insieme,  vengono fuori sempre idee e progetti sani, intelligenti, sicuramente attenti a quello che è il “bene per tutti e non solo per pochi” che è poi l’unico motore che dobbiamo mettere in moto  per far prosperare e crescere civilmente la nostra città. Dobbiamo inoltre ricordare tutti che con la delibera di Consiglio Comunale n° 68 del 30/11/2010 l’Amministrazione si è impegnata a risolvere al più presto la questione delle proprietà immobiliari della ASIA spa  perché  , solo attraverso la valorizzazione di questi cespiti,  potranno trovare soddisfazione le sacrosante pretese dei suoi ex dipendenti relative al TFR . Anche questo argomento stenta ad essere discusso in Consiglio Comunale, poiché non è ancora dato sapere a nessuno come voglia operare l’Amministrazione relativamente alle varianti di PRG propedeutiche alla valorizzazione e quindi alla vendita di detti immobili. Pertanto, comunico che come Capogruppo consigliare dei Moderati per Tonti aspetterò sino alla ormai prossima Conferenza dei Capigruppo ( prevista forse per martedì 1 marzo ) per rendermi conto se è intenzione del Presidente Curiello, iscrivere la discussione di questi punti all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale , e che, in caso contrario, firmerò la richiesta di auto convocazione,  relativa ai due punti gia evidenziati,  unitamente ai colleghi del gruppo la Cicogna. Con spirito costruttivo