Se nel volley le cose sono andate benissimo, per la prima volta dall’inizio dell’anno 2011 il Basket di casa nostra colleziona un weekend amarissimo, e per una delle due squadre da dimenticare subito. Partiamo dal campionato di Promozione maschile: la quarta di ritorno proponeva la trasferta dell’Udas Basket contro una delle tre capoliste, la New Basket Molfetta. Incontro avvincente, che ha mantenuto le premesse della vigilia con spettacolo ed emozioni fino all’ultimo, ma alla fine a prevalere sono i padroni di casa per soli sette punti, 67-60. Di certo si tratta di un’ennesima palla-match sprecata, anche se non tutto è perduto sia chiaro: certamente coach Saracino sa che i suoi ragazzi hanno dato il massimo per portare a casa un risultato prestigioso; non ci sono riusciti per poco ma le distanze sono di pochi punti, quindi la delusione deve passare presto per ritornare vincenti già nella prossima sfida, in casa il 6 marzo contro l’Andria, sconfitta a Manfredonia per 76-43. Pesante battuta d’arresto per la Di Donato Basket nel turno della Serie D maschile: ko bruciante per 70-49 ad opera Fulgor Molfetta al quarto posto in classifica. Sconfitta che non attenua il discorso tranquillità acquisito da tempo dalla formazione cestistica, che già di per sé ha provveduto alla conquista della salvezza in largo anticipo. Pian piano si comincerà a pensare al futuro, ma l’obiettivo è chiudere il torneo positivamente.

CONDIVIDI