Un fine settimana in cui l’unico protagonista è il volley femminile, con il Campionato di Serie C giunto alla sesta giornata del girone di ritorno. La Mediterranea Cerignola è impegnata in una difficile partita casalinga domani sera alle ore 18.30, al Palasport Giovanni Paolo II, contro la PrimaDonna Bari, capolista del campionato. I numeri della sfida sono di non poco conto per Bari: 42 punti in classifica con un bilancio di quattordici vittorie e due sconfitte; ultimo successo per 3-0 al Gioia del Colle. Di contro la Mediterranea, in lotta per centrare i Play-Out, ha sinora conquistato 13 punti frutto di quattro vittorie e tredici sconfitte; l’ultima proprio sei giorni fa dalla Panificatori Bari, con il risultato finale di 3-1. I valori in campo saranno ovviamente diversi per caratura tecnica, ma le ragazze non possono perdersi d’animo, ben sapendo che il cammino è ancora tutto da raccontare e la speranza è sempre aperta più che mai. Per i ragazzi dell’Udas un weekend di riposo, anche se brucia ancora l’incredibile epilogo della gara contro il Casarano, fra errori arbitrali e non solo. Ma nulla può pregiudicare il cammino degli udassini che torneranno in campo il 20 marzo contro Sava.

1 COMMENTO

Comments are closed.