I militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cerignola, hanno sottoposto a sequestro una discarica di rifiuti speciali non pericolosi in contrada “Tressanti” del Comune di Cerignola.

La discarica, che si estende su una superficie di circa 200 mq, è situata all’interno di un fondo di proprietà di un pensionato del luogo ed è costituita da rifiuti speciali non pericolosi (materiali ferrosi e plastici) provenienti in massima parte da autovetture dismesse. Sul posto, infatti, sono stati rinvenuti numerosi componenti in plastica (paraurti, serbatoi e cruscotti) stoccati per diverse tipologie senza alcuna protezione sul terreno.

Analogo discorso per numerosissime parti ferrose provenienti dallo smontaggio di automobili come cerchi, ammortizzatori, barre, telai.

La discarica è stata sequestrata, mentre il proprietario del fondo è stato denunciato a piede libero per aver realizzato e gestito una discarica non autorizzata di rifiuti speciali non pericolosi in un’area a lui in uso. (fonte ilGrecale)

1 COMMENTO

Comments are closed.