Due persone sono state arrestate dagli agenti del commissariato di Cerignola. In carcere sono finiti i cerignolani Vincenzo Lubes, 19 anni, con l’accusa di rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e Luigi Dellerba, 32 anni per il reato ci resistenza e lesioni a pubblico ufficale. Sono stati prima portati in commissariato e poi trasferiti in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Arrestato dagli agenti del commissariato di Cerignola il 47enne Pasquale Reddavide, del centro ofantino. L’uomo è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria e posto ai domiciliari. (da daunia news)