La Provincia di Foggia, per il tramite dell’assessorato alle Politiche Sociali, ha sottoscritto con gli Ambiti Territoriali di Foggia, San Severo, Manfredonia, Cerignola, San Marco in Lamis, Lucera e Vico del Gargano, un Protocollo d’Intesa inerente l’organizzazione del servizio di trasporto scolastico assistito agli studenti portatori di handicap frequentanti gli istituti superiori del territorio provinciale, la cui competenza è stata recentemente trasferita dalla Regione alle Amministrazioni provinciali.
L’intesa – che prevede l’erogazione complessiva di 400mila 289 euro ed è riferita esclusivamente all’anno scolastico 2010/2011 – muove dal recepimento delle Linee Guida regionali, frutto dell’accordo tra Regione Puglia, ANCI ed UPI, e riguarda l’organizzazione del trasporto casa-scuola e ritorno per rendere possibile la frequenza alle lezioni da parte degli studenti che risiedono a distanza dei plessi scolastici. L’Amministrazione provinciale, in quest’ottica, ha inteso evitare modifiche che avrebbero potuto incidere negativamente, raggiungendo con gli Ambiti Territoriali un accordo che lascia in capo agli stessi la responsabilità della gestione del servizio di trasporto e con cui si dispone contestualmente il trasferimento delle risorse economiche erogate dalla Regione Puglia alle Province.
La gestione del servizio, dunque, resta affidata agli Ambiti Territoriali, che riceveranno un contributo finanziario – stabilito dalla Provincia sulla base dell’analisi del fabbisogno di ciascuna area – ripartito secondo il seguente criterio: 2/3 come contributo fisso per utente, 1/3 in base alla spesa complessiva sostenuta da ogni Ambito nell’anno precedente e comunque non oltre la spesa massima sostenuta dall’Ambito stesso. Nello specifico, dei 356mila 773 euro del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali, trasferite alla Provincia di Foggia dalla Regione Puglia (cui si aggiunge la somma di 53mila 516 euro quale quota di cofinanziamento obbligatorio dell’Amministrazione provinciale), 95mila 963 euro saranno assegnati all’Ambito Territoriale di Foggia; 73mila 553 euro all’Ambito Territoriale di San Severo; 69mila 158 euro all’Ambito Territoriale di Cerignola; 68mila 374 euro all’Ambito Territoriale di Manfredonia; 62mila 897 euro all’Ambito Territoriale di San Marco in Lamis; 750 euro all’Ambito Territoriale di Lucera; 29mila 591 all’Ambito Territoriale di Vico del Gargano.
“Attraverso questo Protocollo d’Intesa – commenta l’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Antonio Montanino – abbiamo inteso evitare che il trasferimento della delega regionale alla Provincia stravolgesse il quadro degli ultimi anni, raggiungendo con gli Ambiti Territoriali un accordo finalizzato a confermare la loro gestione di un servizio di straordinaria importanza per gli studenti diversamente abili del nostro territorio. Si tratta di un passaggio necessario a recepire le Linee Guida regionali e a gettare le basi per quella che sarà, nell’immediato futuro, la definizione precisa delle modalità di organizzazione e di gestione del servizio di trasporto”.