Satyricon vi augura buona lettura… con ‘Nuntereggaepiù’, la rubrica che vi ha aperto gli occhi su cosa è satira e cosa è umorismo. Con tante scuse agli umoristi…
  • Il Pd denuncia l’inerzia e l’inettitudine dell’amministrazione Giannatempo. Il maestro che sgrida l’allievo.
  • Salta il convegno sul federalismo di venerdì sera. Latorre sotto scacco.
  • L’opposizione tutta chiede di rendere Cerignola ‘Città della Pace’, promuovendo la cultura dei diritti umani tra i cittadini. Giannatempo lo fa già da tempo: l’asilo ‘politico’ dato a Laguardia sta a testimoniarne la cultura umanitaria.
  • L’assessore di Fli esulta: «Anche l’opposizione è con me». Poi lo avvisano: «Guarda che vogliono la ‘ Città della Pace’ non la ‘Città di Pece’».
  • Ancora l’opposizione: «Vogliamo Cerignola ‘città denuclearizzata’». No ai reattori nucleari, si agli inceneritori!
  • Consigli comunali e regionali: la Lega boicotta l’inno di Mameli ma canta il Va’ pensiero. In effetti il pensiero di un leghista va… anzi è già andato da un pezzo.
  • Al teatro comunale arriva il Teatro di Zelig. Risparmiate i soldi che i consigli comunali sono gratuiti!
  • Pdl sulla crisi amministrativa. Interviene anche Marro. Più crisi di così.
  • D’Antonio sulla convivenza con l’altro coordinatore Pdl Michele Distefano: «Le decisioni da prendere devono essere necessariamente condivise da ambedue». Ma chi l’ha detto che il Pdl è contro le unioni di fatto?
  • Piacenza: pluripregiudicato aggredisce anziana di 91 anni per scopi sessuali. L’aggravante della minore età dovrebbe essere esclusa anche senza l’intervento di Cicchitto.
  • Domenica scorsa al ‘Costituzione Day’ grande partecipazione di popolo in difesa della Carta. Bisognerebbe replicare anche a Cerignola: magari in difesa delle ‘cartine’ ci ritroviamo le piazze piene.
  • Al Qaeda prende le distanze da Gheddafi: è un pazzo. Che poi sarebbe come far firmare una perizia psichiatrica da Hannibal Lecter.
  • Luigi Muro lascia il Pdl e passa a Fli: «Io non mi vendo». Più o meno come Marinelli de La Cicogna.
CONDIVIDI