Davanti ad un folto pubblico, torna alla vittoria l’Udas Sceap, dopo due sconfitte esterne entrambe per due punti che avevano un po’ lasciato il segno nell’ambiente, costringendo  Coach Saracino a “strigliare” un po’ la squadra in settimana anche per non compromettere quanto di buono la società e la squadra fin qui hanno fatto. E così si parte ben concentrati sin dalle prime azioni, contro una squadra assai ben organizzata e con individualità di sicuro interesse e prospettiva. Ma non sarà una passaggiata, anzi! Il primo quarto finisce in sostanziale equilibrio con una leggero predominio al riposo lungo anche grazie alla giornata di vena al tiro di Procacci ( 29 pt. – 6 triple) e alla solidità difensiva di Ricco e Visaggio. Nel terzo quarto si arriva anche al più dodici e quando tutto sembra andare liscio,  ecco ritornare i fantasmi delle ultime due partite. La Fortitudo Trani, con una zone press tutto campo e con un Petrignani come una spina nel fianco, si fa sotto fino a meno tre a pochi minuti dalla fine. Ma stavolta dopo un salutare time out chiamato ottimamente dalla panchina cerignolana, nel quale Saracino non è stato certamente “tenero” verso i ragazzi…. tornano in campo decisi a vincere, cosa che si realizza non senza patemi ma mettendo in capo tanto cuore. Così giunge la dodicesima vittoria stagionale. Ora mancano tre turni alla fine di un torneo che ha regalato all’Udas Sceap tante soddisfazioni, facendo conoscere una realtà cestistica nuova con tanto entusiasmo e con tanta voglia di emergere.Infatti, per far ciò, la società è già al lavoro per la prossima stagione. Intanto Domenica prossima si va a Bitonto, una delle capolista, nella speranza di andar a fare una bella partita contro un avversaria degna della posizione in classifica che ricopre.

TABELLINI:  ASD UDAS SCEAP 69  Fortitudo Trani 65

17-16  37-32  54-44

UDAS : Procacci 29  Mansi 3 Ricco 8 Mancini 3 Dileo 5 Visaggio 16 Capurso 5 Albanese Di leo

All: R Saracino

Fortitudo Trani : Pellegrino 10 Petrilli 16 Amoruso 12 Normando 4 Rizzi 9  Petrignani 12 Damiani  Fattizzo  Antonacci

All: D. Amoruso

(foto della squadra di Antonella Cucchiarale, nella foto a destra Procacci)