Nell’ambito delle celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cerignola, il Lions Club e la Pro Loco hanno organizzato una conferenza – dibattito che avrà come ospite lo scrittore Pino Aprile, autore del libro “Terroni” che ha suscitato tanto interesse nell’intera nazione e che ha venduto più di centomila copie. Pino Aprile, anni addietro vicedirettore di “Oggi” e direttore di “Gente”, ha alle spalle una lunga carriera giornalistica e con i giornali serba ancora oggi un ancestrale legame. “I giornali sono stati la mia vita” dice lo scrittore pugliese che ha anche un legame indiretto con la nostra città in quanto la madre e la sorella sono residenti da anni in Cerignola. Oggi la sua vita è legata alle parole dei suoi libri e quest’ultimo, che sarà presentato alla cittadinanza cerignolana, attraverso alcune delle pagine più significative, è un libro forte, un libro di denuncia su “tutto quello che è stato fatto perché gli italiani del sud diventassero meridionali”. Questo suo libro è nato per raccontare una storia mai raccontata dai libri di storia, una storia che dia spazio a quelli che furono i vinti e che oggi dovrebbero invece riacquistare memoria e coscienza di quello che fu il passato della propria terra, riscoprire l’orgoglio di essere meridionali e non indossare questo termine come un vestito scomodo di cui vergognarsi. La serata sarà aperta dalle note dell’Inno di Mameli e dal saluto del presidente del Lions Club dr. Sante Tufariello, interverrà il past governatore avv. Valerio Antonio Vinelli. Il prof. Antonio Galli, presidente della Pro Loco e il dott. Franco Conte, Presidente della Consulta comunale della cultura illustreranno le vicende, gli eventi che portarono Cerignola verso la libertà, dal Feudalesimo al Risorgimento. Sarà l’occasione per far conoscere ai cittadini e soprattutto ai giovani – ha dichiarato Franco Conte – i personaggi, i patrioti, gli eventi e soprattutto come Cerignola contribuì all’unificazione dell’Italia. Tanti avvenimenti e liberali sconosciuti alla gran parte della cittadinanza. Moderatore Pasquale Carbone, addetto stampa del Comune di Cerignola. Seguirà un dibattito. I cittadini sono invitati a partecipare a questa serata culturale, che si terrà venerdì 1 aprile, nell’aula consiliare a palazzo di città, alle ore 19,00.