Due trentenni originari di Cerignola,sono stati tratti in arresto dai carabinieri di Castelpagano (Benevento), con l’accusa di trasporto illegale di rifiuti speciali. I due sono stati beccati a bordo di un vecchio furgone, Fiat Ducato, che conteneva oggetti di natura ferrosa, quali batterie esauste, biciclette, lamiere e altre ferraglie varie. Alla luce di questi eventi, per i giovani, è scattato il provvedimento cautelativo.