Con tre giorni di ritardo, per motivi tecnici, arriva il nono appuntamento con Punto News, la rubrica che riassume tutto quello che accade nella settimana precedente. Un sunto breve ma intenso che permette a tutti i lettori di informarsi in modo preciso e puntuale, anche se magari si sono persi alcuni passaggi durante gli ultimi sette giorni.

E’ il primo giorno di primavera e Cerignola si sveglia con la Cronaca in pole, fra arresti e fermi d’ogni tipo. Bloccati un 17enne e un 20enne dai Carabinieri e un 47enne dalla Polizia, mentre cinque rumeni erano tratti in arresto per furto di rame. Un pregiudicato di vecchio corso sorpreso in piena attività di spaccio e due fermi per furto di tegole, oltre a due arresti per resistenza a pubblico ufficiale e una rapina all’area di servizio Saline Sud dell’A14. Nel fine settimana anche un arresto per ricettazione, a coronamento di una sette giorni davvero intensa per le nostre forze dell’ordine. Il caso Schepp ha visto terminare le indagini della Protezione Civile del centro ofantino e ha dovuto incassare il risultato negativo dei resti del registratore: infatti, questi, non appartengono all’apparecchio del suicida. La Provincia denuncia favoritismi nella Pianta Organica dell’Asl a Cerignola e Manfredonia. Nota positiva il ritrovamento di Gerardo d’Ambrosio proprio prima che lo stesso potesse togliersi la vita, per ragioni ancora da chiarire. La Politica si è resa protagonista con botta e risposta sui giornali di Metta e Giannatempo. Il Sindaco, ancora in bilico per la situazione dei quattro dissidenti, che sarà chiarita nel Consiglio Comunale indetto per il 4 Aprile, risponde alle dichiarazioni del Presidente de la Cicogna definendole folli. Il cicognino aveva denunciato il problema del Tfr dei lavoratori ex Asia, ancora irrisolto, chiedendo più attenzione a questi temi piuttosto che alla questione Pece. Lo stesso Metta, pochi giorni dopo, si chiedeva perché l’Assessore di Fli desse fastidio solo ora e non dall’inizio della sua nomina, e denunciava delle intimidazioni alla sua persona. Il Primo Cittadino ha chiarito che discuterà il tutto in Consiglio e che nel frattempo l’Amministrazione ha rispettato il patto di stabilità e sta lavorando per il bene del paese. Il Pd, con Pezzano, ricorda di dare più importanza ai problemi del paese e non ai giochi di palazzo e ai problemi della giunta. Nasce la Netagencypd, grazie al lavoro del settore giovanile della compagine di centrosinistra. Grande successo per il Palio Interscolastico. L’Audace batte il Monopoli e spera fino alla fine di poter vincere il campionato che, a questo punto, si deciderà negli ultimi novanta minuti.