Il sindaco di Cerignola, dott. Antonio Giannatempo, stamane ha scritto a lanotiziaweb.it per complimentarsi circa l’evoluzione che il sito – ora primo ed unico quotidiano di Cerignola – ha avuto di recente. In realtà gran parte della stampa aveva anticipato nei giorni scorsi il primo cittadino, che nonostante le attuali problematiche politiche cittadine non ha voluto far mancare, in qualità di rappresentante istituzionale, il suo saluto e il suo augurio.
“Saluto con grande piacere – afferma Giannatempo – la nascita del primo quotidiano online di Cerignola. In un anno di attività come blog, lanotiziaweb.it si è contraddistinta per la tempestività e la correttezza con cui svolge la sua funzione di informare i cittadini. Voglio sottolineare l‘equilibrio, la sobrietà e l’assoluta imparzialità con cui i redattori gestiscono il non indifferente flusso di notizie che la nostra vivace città è in grado di produrre. Una linea editoriale, quella del direttore Daniela Giordano e dei suoi collaboratori, ispirata da una indipendenza di pensiero che colpisce positivamente, soprattutto in un momento difficile come quello attuale per Cerignola, in cui il confronto politico è sceso a livelli che rasentano la barbarie e le speculazioni giornalistiche interessate e la cattiva informazione abbondano”.
E continua il sindaco. “Auguro dunque di cuore a tutto lo staff de lanotiziaweb.it di proseguire questo percorso con la stessa incisività con la quale ha mosso i suoi primi passi nella galassia informativa locale. Il vostro modo di fare informazione è davvero un contribuito alla crescita culturale di una realtà come Cerignola, che deve fare i conti con tanti problemi ma che possiede anche infinite potenzialità”.

3 COMMENTI

    • Ci credo che fanno informazione non di parte, pubblicano principalmente comunicati stampa. Io sono un assiduo lettore de Lanotiziaweb e apprezzo il lavoro che fanno; ma da ciò che il Sindaco scrive si deduce che questa è buona informazione? Cioè il giornaliso è riportare i comunicati stampa? Non sono affatto d’accordo! E’ ovvio che chi governa sta sotto la lente d’ingrandimento dell’informazione ma da questo a definire che “le speculazioni giornalistiche interessate e la cattiva informazione abbondano”, io lo trovo grave. Il problema è che non si conosce il significato del termine giornalismo, soprattutto a Cerignola.

Comments are closed.