Un altro fine settimana caratterizzato da un verdetto, che potrebbe arrivare già questa sera, per l’Udas Cerignola di Tonino Russo. Nella terza giornata di ritorno del Girone Play-Out maschile del campionato di Serie D, arriva oggi al Palasport Giovanni Paolo II la capolista Filanto Casarano. Gli udassini, nel girone di ritorno, hanno collezionato due vittorie clamorose con lo stesso punteggio di 3-2: prima contro il Manzoni Sport Andria due settimane fa, poi sabato scorso contro il Materdei Castellana in un match incredibile; sotto di due set, sono riusciti a recuperare ed a vincere una gara da adrenalina pura. Anche questo pomeriggio, ci si aspetta il Palasport pieno, poiché in caso di vittoria la salvezza sarà matematica, e si potrà festeggiare un campionato che sembrava già scritto, dopo l’ultima parte del girone di andata. Il cambio alla guida tecnica è stato rigenerante per gli udassini, che ci hanno creduto sia a livello fisico che psicologico, ed oggi potrebbe scattare la festa salvezza. Per la Mediterranea Cerignola invece, ancora non tutto è perduto per raggiungere i Play-Out: basterebbero tre vittorie. Il turno numero 11 (ritorno) del campionato di Serie C femminile vedrà impegnate le ragazze domani pomeriggio, in casa, contro il Florens Valenzano, al terz’ultimo posto in classifica con 21 punti, frutto di otto vittorie e tredici sconfitte. Nonostante il ko a testa alta di domenica scorsa contro il Carbonara, le ofantine ci credono e vogliono sfatare la tradizione negativa puntando sul cuore dei tifosi, sempre pronti a sostenerle, ed anche, ovviamente, sulle loro forze.

11 COMMENTI

  1. Caro mimmo Siena .. Nel campionato di serie C si faranno Cmq i play out… Non avviene retrocessione diretta..informati meglio prima di scrivere! Grazie Cmq per tutte le notizie che ci dai..

  2. mi dispiace però che non venga sottolineato pubblicamente che l’udas per fare la serie D non paghi nessuno (spirito associazionistico) anzi gli atleti si auto tassano per far fronte a trasferte e altro, mentre la mediterrane vive di rosee sponsorizzazioni che permetterebbero ben altri obiettivi, purtroppo però nella valutazione dei campionati questo a volte sfugge e sarebbe bene farlo presente! con stima verso mimmo e tutta la redazione del sito…

  3. @tifoso amante del volley: ne vuoi fare una colpa verso la mediterranea? che discorsi sono?!

  4. SE PERMETTETE UNA CONSIDERAZIONE,ANZI DUE DA CHI SCRIVE SU QUESTO GIORNALE,.PUNTO PRIMO;CHI FA SPORT PER PASSIONE COME L’UDAS,CHE SI AUTOTASSANO PER FARE LE TRASFERTE ED ALTRO,E’UN DATO INCONFUTABILE,ED ‘E DOVEROSO SOTTOLINEARLO,ANCHE PRIMA DI FAR PARTE DI QUESTO GRUPPO,NEI PRIMI ANNI DI RADIO,MI SONO OCCUPATO DEI RAGAZZI,SOTTOLINEANDO QUESTO ASPETTO,CHE DEVE ESSERE SEMPRE RICORDATO.QUANTO POI AL DISCORSO LEGATO ALLA MEDITERRANEA ED ALLE SPONSORIZAZZIONI,QUESTO E’UNA COSA CHE LA SOCIETA’DEVE PARLARE CON GLI SPONSOR,QUANTO AGLI OBIETTIVI,CARO TIFOSO DEL VOLLEY,LA MEDITERRANEA,DISPUTERA’I PLAY-OFF,POICHE’NON C’E RETROCESSIONE DIRETTA,QUINDI E’SBAGLIATO DIRE CHE NON CI SONO OBIETTIVI,D’ALTRONDE VA ANCHE DETTO CHE LE RAGAZZE OFANTINE,STANNO DANDO IL MEGLIO DI SE’COME L’UDAS IN CAMPO MASCHILE,PROPRIO CON LO STESSO OBIETTIVO.QUANTO POI E’CHIUDO ALLE OPINIONI DEL TIFOSO BIKER E’DEL SIGNOR NANA’IL RISPETTO DELLA LIBERTA’DI OPINIONE E’VALIDO PER TUTTI,MA SENZA MAI,E’DICO MAI RIDERE SULLE VALUTAZIONI,CHE SI DEVONO ACCETTARE,QUALUNQIE ESSE SIANO,CON SERENITA”.
    Mimmo Siena

  5. caro mimmo un suggerimento per la radio: perchè non togliete il tg con informaizoni nazionali e fate un tg solo locale??
    se uno vuole sentire le notizie nazionali di certo ascolta rds, rtl, ecc.ecc.
    mentre spesso ascoltiamo notizie locali poco interessanti.

    è un suggerimento per migliorare la nostra radio. ciao . grazie

  6. I GR LOCALI CI SONO,CARO AMICO ALLE 6.00-7.00-10.00-14.00-16.00-18-20.00-21.00-22.00,PURTROPPO I NAZIONALI N LI POSSIAMO TOGLIERE,PERCHE’C’E UN CONTRATTO CON UN’AGENZIA NAZIONALE,SE FOSSE X MELI TOGLIEREI,STANNE CERTO,PER DARE PIU’SPAZIO ALLA REALTA’DI CASA NOSTRA.UN CORDIALE SALUTO

Comments are closed.