A distanza di cinque anni, Cerignola, città natale dell’artista Giuseppe Amorese, torna ad ospitare una sua nuova mostra personale, quest’ultima intitolata “Special Case”, fortemente voluta dall’amministrazione comunale, presso le sale dell’ExOpera. La mostra verrà inaugurata sabato 23 aprile, alle 20.30; le opere del nostro concittadino rimarranno esposte fino a sabato 30 aprile (tutti i giorni dalle 16.30 alle 20.30). Amorese, artista della Galleria d’Arte Monogramma di Roma, presenterà il suo nuovo lavoro nella sua completezza espressiva: pittura, disegno, scultura, e una video installazione che aprirà il percorso espositivo e sarà esposta al pubblico solo il giorno dell’inaugurazione.

“E’ uno dei migliori talenti della nostra città – afferma il Sindaco Antonio Giannatempo – i suoi lavori stanno riscuotendo grande successo sia in Italia che all’ estero, incassando il favore dei critici. E’ dunque un motivo di gioia per me, che credo fortemente nelle capacità dei giovani di far crescere culturalmente una realtà come la nostra, sapere che un ragazzo di Cerignola sta compiendo un percorso professionale tanto importante e significativo. Ho spinto molto perché Amorese esponesse i suoi lavori presso le sale dell’ExOpera. L’ho fatto perché non voglio che si ripeta, con lui, una storia già vista: quella di tanti nostri giovani concittadini che si sono fatti apprezzare ovunque per le loro doti ma non hanno mai avuto la possibilità di metterle in mostra nella loro città natale”.