Il cadavere di un pregiudicato, Tommaso Racanati, di 35 anni, sorvegliato speciale, e’ stato trovato nell’abitazione in cui viveva, nei pressi del cimitero di Cerignola. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato. Il corpo non presenta evidenti segni di violenza e sono in corso accertamenti per stabilire se Racanati sia morto per cause naturali o se sia stato ucciso. L’uomo era conosciuto dagli investigatori come tossicodipendente e aveva precedenti penali soprattutto per reati riguardanti lo spaccio di droga. (ANSA).