Abbiamo ricevuto in redazione una lettera dell’avvocato Nicola Famiglietti, rappresentante legale dei proprietari terrieri interessati dalla complanare da effettuare sulla ss 16. La questione era stata sollevata da Franco Metta ieri; Famiglietti tiene a sottolineare nella sua missiva di non volere strumentalizzazioni politiche riguardo tale vicenda. Di seguito la lettera.

Gentili redazioni,

ritengo utile precisare, circa la notizia oggi apparsa su alcuni organi di informazione, che quanto da me esposto al Comune di Cerignola e all’ANAS è privo di connotazione politica facendo seguito a un mandato professionale conferitomi. All’uopo allego copia della mia missiva protocollata oggi dal Comune di Cerignola. Mi preme pure precisare che i fatti narrati sono stati recentemente oggetto di delibera proposta in Consiglio Comunale e ritirata prima della discussione a seguito delle insistenze del gruppo del Partito Democratico. La presente spero chiarisca definitivamente che la vicenda deve rimanere scevra da connotazioni e/o strumentalizzazioni politiche che esulano dall’espletamento dell’incarico conferitomi e, dunque, dal mio interesse professionale. Grato per l’attenzione, porgo a tutti i destinatari distinti saluti.

avv. Nicola Famiglietti