Gli ultimi verdetti riguardanti la Serie D Maschile sono amari per l’Udas Cerignola, che nell’ultimo turno del Girone A ha perso a Sava, con il punteggio di 3-0(25-16:25-18:25-17 i parziali). Non e’ bastata la grinta per cercare un importante successo per rimanere in questa categoria. E neppure ci si può consolare con la vittoria dell’Andria a Castellana per 3-1. Di certo la Serie D 2011-12 , i ragazzi di Tonino Russo, la disputeranno attraverso la formula del ripescaggio. Lo ha confermato al nostro Giornale il Presidente dell’Udas Giuseppe di Giorgio. ’’Comunque sarebbe andata questa ultima giornata, al 99.9% saremo ripescati. Molte sono le squadre che hanno lasciato questa serie, per cui noi la prossima stagione saremo ai nastri di partenza’’.

Gli Udassini hanno dato vita ad una 2da parte di torneo assolutamente emozionante, l’arrivo di Tonino Russo ha dato vigore ad un gruppo in crisi, capace di affrontare situazioni difficili. Ma anche il prezioso apporto della tifoseria non è mai mancato, per cui si prospetta una stagione, la prossima, ricca di soddisfazioni.

Per la Mediterranea Cerignola i Play-Out cominceranno nell’arco di questo mese. Le ragazze ofantine nell’ultima giornata della regular season, hanno perso in casa ieri sera al Palasport Giovanni Paolo II contro la 2da in classifica, il Flowers Terlizzi, con il risultato di 3-1; battaglia tiratissima per quasi 2h30’di gioco. Pur con stili diversi le ofantine hanno tenuto testa alle quotate avversarie, un dato di non poco conto, prima della 2da parte di stagione ancora tutta da scrivere.

2 COMMENTI

  1. L’udas ripescata?!:-) x quanti anni consecutivi e’ retrocessa eD e’ stata ripescata?! Andate al guinnes world record;-) almeno li qualcosa di diretto lo vincerete sicuramente;-) Per quanto riguarda la mediterranea volate basso ancora fate la stessa fine dell’udas;-)

  2. COMMENTO POCO RISPETTOSO DELLE SOCIETA’E’DEI RISPETTIVI TESSERATI,NONCHE’ANCHE DI CHI LE SCRIVE,SI CONSIDERA UN TIFOSO O UN CRITICONE??

Comments are closed.