Pubblichiamo di seguito un comunicato stampa del Pdl riguardante l’Arco della Rimembranza ormai da anni abbandonato sul suolo della Villa Comunale. Ecco il documento completo.

“Non buttiamo al macero pezzi della nostra storia, ma recuperiamoli per evitare si smarrire per sempre la nostra identità”. E’ l’appello che Arcangelo Marro, consigliere del Pdl, lancia a tutti i cittadini, riferendosi in particolare all’ ex Arco della Rimembranza, allocato in una indegna posizione all’interno della Villa Comunale, laddove un tempo faceva invece bella mostra di sé con la sua affascinante imponenza. “E’ stato lasciato per troppo tempo nel dimenticatoio – afferma Marro – e qualcuno ne ha approfittato nel disinteresse generale. L’Arco, infatti, è stato letteralmente smembrato; ignoti hanno sottratto fregi, le sculture decorative rappresentanti delle aquile, e addirittura i cancelli monumentali”.

Il consigliere, dunque, si rivolge così a chi sa che fine abbiano fatto questi elementi compositivi dell’Arco: “Si facciano avanti, senza timori, se vogliono anche in forma anonima, per dirci o indicarci dove si trovano: provvederemo noi a recuperarli; questo significherebbe restituire alla città appunto un pezzo della sua storia. Sarebbe un gesto di civiltà di incomparabile valore”.