“Ieri abbiamo perso uno dei più autorevoli testimoni della storia politica della Capitanata, un uomo che ha saputo interpretare in modo efficace le problematiche del nostro territorio e si è contraddistinto anche per il suo altissimo livello culturale”.  Con queste parole, il Sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, ricorda Gabriele Consiglio, insigne avvocato, per due volte presidente della Provincia di Foggia negli anni ’60, consigliere regionale per due legislature, segretario provinciale della Democrazia Cristiana.

“Oltre che essere stato un grande politico – aggiunge Giannatempo – è stato anche uno dei più acuti osservatori della nostra realtà sociale, che ha saputo descrivere con un’intensa attività pubblicistica e poetica che testimonia in modo mirabile la sua capacità di analizzare in profondità le cose. Alla figlia Billa, vicepresidente della Provincia di Foggia, e alla famiglia del Presidente esprimo il cordoglio mio e di tutta l’Amministrazione Comunale per il grave lutto che li ha colpiti”.