Bella opportunità per gli scacchisti di Cerignola e non solo. Maestri e candidati maestri in competizione nella nostra città. Il 29 maggio 2011 l’Associazione Dilettantistica Scacchi Foggia organizza a Cerignola il primo torneo open semilampo di scacchi valido per la variazione dei punti elo rapid. Il torneo consiste in 8 partite in cui i giocatori avranno a disposizione 15 minuti ciascuno per riflettere ed elaborare la strategia vincente. La manifestazione avrà luogo presso il Palazzetto dello Sport  nella zona Fornaci e inizierà alle 9.30 per protrarsi l’intera giornata. I promotori dell’iniziativa sono Luigi Ciavarra, cerignolano, classe 1977, Candidato Maestro e campione provinciale in carica e Vincenzo Rubillo, di Stornarella, Candidato Maestro nonché arbitro candidato nazionale. L’iniziativa è stata subito appoggiata dal dott. Michele Allamprese, presidente della consulta comunale per lo sport e lo spettacolo, e dal dott. Francesco Casamassima dirigente dell’ufficio sport e politiche giovanili, che hanno messo a disposizione la struttura e hanno garantito ogni sostegno logistico. Inoltre, grazie agli sponsor, la Fmi di Pasquale Cirulli e la Tabaccheria del Levante di Vito Vivilecchia, il  montepremi è sostanzioso e accattivante. In palio 650 euro distribuiti per le varie fasce di gioco nonché coppe e targhe. Una targa è riservata allo scacchista di Cerignola che realizzerà il miglior punteggio nella classifica assoluta. Gli organizzatori con questo torneo sperano di richiamare nella nostra città giocatori di grande fama, Maestri italiani e internazionali, ma anche giovani promesse della disciplina che dopo aver scoperto questo affascinante gioco di strategia a scuola ne hanno fatto il loro hobby principale. Purtroppo gli scacchi a Cerignola non sono ancora molto diffusi ma chissà se questa iniziativa non possa accendere i riflettori su questo bellissimo gioco e diffonderlo il più possibile tra i nostri giovani.

1 COMMENTO

Comments are closed.