Evade dagli arresti domiciliari e viene sorpreso dagli agenti del locale commissariato. Protagonista il 79enne Giuseppe Rubbio del centro ofantino. Dopo le formalità di rito è stato trasferito in carcere.